Lettori fissi

domenica 28 febbraio 2010

Premi

Ho vinto un premio da Alessandra di http://piccoloangolocountry.blogspot.com/ che sa di primavera, e siccome attraverso il mio blog ho avuto l'enorme fortuna di conoscere tante crocettine simpatiche e generose le invito tutte a ritirare il premio. Accomodatevi prego.

sabato 27 febbraio 2010

Con tutto il cuore

Sono arrivata a circa la metà del mio cuore Parolin. Conto di mettere le ultime crocette a questo cuore per la fine di Aprile, termine della mia prima parte di questo quasi sal. Non è stato molto semplice crocettare i rametti e lavorare sul lino (sono le mie prime volte, quindi vi lascio immaginare che fatica), ma sono soddisfatta del lavoro che ho fatto fino a oggi.

lunedì 22 febbraio 2010

Sal "I fili sul filo delle stagioni"


Ho aderito anch'io al sal di Pat (http://ilpollaio.overblog.com) e quindi eccomi qui con il mio vasetto di fili colorati. Dato il grigiore della giornata ho pensato di metterlo sulla vecchia macchina da cucire della mia cara nonna e di aggiungervi i gattini imbottiti e il cuore fatti dai miei figli (mamma, perchè non posti le foto dei nostri lavoretti? ) per dare un pò di colore alla foto, i tre ditali invece vengono niente meno che da San Francisco e mi sono stati donati da una conoscente di mio marito. Per la prossima foto spero di poter utilizzare qualche vasettino di fiori colorati e di scegliere una giornata meno grigia. Dalle mie parti non fa altro che piovere e le poche volte che c'è il sole ne approfittiamo subito per stare fuori di casa.
Il vasetto originariamente conteneva dei sali da bagno e ogni volta che lo apro esce un profumino delizioso, un motivo in più per continuare a crocettare.
Alla prossima!

mercoledì 17 febbraio 2010

Buon compleanno


Giornata di festa in casa nostra: oggi, il mio bellissimo cucciolo compie 11 anni.


11 anni bellissimi fatti di gioie per le soddisfazioni che ci hai dato, di baci, coccole e carezze che ci regali ogni giorno, di lacrime per le sbucciature sulle ginocchia o di litigate con la tua sorellina o con gli amici, di corse in bicicletta, di battaglie a palle di neve, di libri letti insieme, di corse in montagna, insomma anni pieni di felicità, anni pieni di amore e di sorrisi.


Tutto questo per dirti amore mio che mamma e papà ti augurano un felice compleanno.

sabato 13 febbraio 2010

1° e 2° Tappa Salpin 2010

Finalmente riesco a postare le foto delle prime due tappe del Salpin 2010 organizzato da Valentina di http://unfiloperpassione.blogspot.com/ .
Lo schema del primo quadretto è di "Angel Stitching" e si intitola "Christmas joy" , è stato pubblicato su "Christmas Ornaments" del 2006.
Ho sostituito i colori originali della Crescent Colours, i Gentle Art e i Week Dye Works con i Variation della DMC e ho usato l'Aida di lino. Purtroppo la foto è orrenda, non so come mai, ma i colori mi vengono di uno smorto da far paura, dal vivo il quadretto è un pò più bello (anche se sinceramente non mi entusiasma molto, pensavo venisse meglio).

Il secondo quadretto, che è molto più bello del primo, si intitola "Christmas goose".
E' uno schema della Cricket collection, ditta che io adoro perchè a mio parere fa degli schemi molto belli. Ho usato un'Aida bianca e i colori della DMC. Non è stato molto semplice ricamare la corona dell'Avvento che c'è attorno all'oca e i fiocchi di neve con l'argento, ma il risultato finale mi soddisfa.

Adesso devo pensare alla prossima tappa, con la speranza che le foto mi vengano un pò meglio.



domenica 7 febbraio 2010

Le coperte delle nonne

La mia nonna paterna aveva in casa tantissimi anni fa una bellissima coperta composta da decine di quadretti coloratissimi fatti all'uncinetto con avanzi di gomitoli di lana.
Io ne ero letteralmente innamorata, ma stupidamente, malgrado fossi già appassionata di lavori manuali (mi piaceva tanto il ricamo tradizionale), non ho mai pensato di chiederle di insegnarmi a fare i quadretti.
Una decina di anni fa ne vidi una simile a casa di mia zia e allora ne approfittai subito. Radunai parecchi gomitoli avanzati da alcuni lavori di mia madre, ne comprai degli altri e con tanta pazienza (tra me e l'uncinetto c'è poco feeling), mia zia mi insegnò a fare i quadretti e dopo diversi anni di lavoro ho anch'io la mia coperta.
Ogni tanto prendo in mano l'uncinetto e ne aggiungo degli altri, così da ingrandire la coperta e siccome ho ancora diversi gomitoli a disposizione pensavo di farne ancora.
La zia che mi ha insegnato a fare i quadretti è scomparsa tre anni fa per questo motivo questo lavoro ha un grande valore affettivo per me, me la fa sentire più vicina. Questi sono gli ultimi quadretti fatti e presto andranno a formare un'altra striscia di questa fantastica coperta.


Anche mia suocera ne ha una, i quadretti sono fatti ai ferri e sono più grandi dei miei, ma resta comunque un lavoro stupendo.