Lettori fissi

domenica 23 maggio 2010

Sal "I fili sul filo delle stagioni"

Finalmente è arrivata la primavera, belle giornate calde e soleggiate invogliano le persone ad uscire di casa e a fare lunghe passeggiate nella natura. E allora perchè non approfittarne per fotografare il mio vasetto?





Questo è un altro angolo del parco che c'è vicino a casa mia.
Le anatre che vedete stavano riposando tranquillamente sulla riva del laghetto quando siamo arrivati noi, ma poi, probabilmente disturbate da mia figlia, hanno deciso di farsi una nuotatina, così le abbiamo immortalate nelle nostre foto.
E adesso andiamo avanti con i lavori, appuntamento al prossimo mese!




sabato 22 maggio 2010

Avviso importante


Attenzione attenzione: correte subito in edicola, è uscito uno speciale di Casa chic interamente dedicato al punto croce.
Potete trovare degli splendidi schemi del fantastico Renato Parolin (stavo quasi pensando di utilizzarne un paio per il Quasi sal Parolin a cui partecipo), un articolo dedicato a Nicoletta Farrauto di Nicky's Creations e poi degli splendidi lavori di Lilli Violette realizzati da Giovanna di Bolle di Sapone.
E' una rivista interessante perchè, oltre ai disegnatori che ho citato, ci sono articoli dedicati ad altri che non conoscevo, tutti con uno stile molto particolare. Vi consiglio di acquistarla perchè è veramente, ma veramente bella.

sabato 15 maggio 2010

In viaggio verso il Polo Nord

La piccoletta di famiglia ha frequentato quest'anno la prima elementare. Le sue fantasiose maestre, per insegnare ai bambini a leggere e a scrivere, hanno adottato un fantastico metodo: li hanno fatti viaggiare per tutta l'Europa utilizzando quadri, fiabe, leggende, cartoni animati, foto, canzoni e ricordi. L'ultima tappa in ordine di tempo è la Gran Bretagna, grazie alla quale hanno imparato le parole con GN e hanno conosciuto Peter Coniglio affrontando così anche le parole con GL. Grazie a questi viaggi virtuali, nell'ambito del festival della famiglia, un'iniziativa del comune della mia città che ha coinvolto noi genitori in giochi, conferenze, incontri e mostre fotografiche la settimana scorsa, le maestre hanno proposto ai bambini di costruire insieme ai familiari un plastico che rappresentasse un paese a loro scelta (es. Spagna, Irlanda, Francia ecc.).

La mia belva ha scelto il Polo Nord.


Abbiamo usato il Das per fare gli orsi, la slitta e l'igloo.


L'igloo poi lo abbiamo ricoperto con il cotone che abbiamo usato anche per fare la neve.


Abbiamo utilizzato anche un portauovo per fare l'ospedale degli orsi mentre i pinguini e le fochine le abbiamo acquistate in un vivaio.

Un pò di tempera azzurra per il mare che circonda i ghiacci ed ecco il nostro capolavoro.
Il risultato non è male, anche se mi sono ritrovata con due dita ustionate dalla colda a caldo.

Ieri sera, insieme agli altri genitori abbiamo potuto visionare tutti i plastici durante la festa di fine anno scolastico delle tre classi prime. I plastici erano semplicemente bellissimi. Ogni bambino è riuscito a dare una sua particolare versione del paese che ha scelto e l'impegno è stato veramente notevole.







sabato 1 maggio 2010

2° tappa sal Lhn

Terminata da più di un mese ecco a voi la secconda tappa del sal a cui partecipo.
Il mese di aprile è stato un pò faticoso e pieno di impegni tra comunioni, battesimi e verifiche scolastiche varie che mi sono totalmente dimenticata di pubblicare la foto.Ricamarla è stato divertente, soprattutto perchè i colori sono più accesi di quelli della prima piastrellina.

"Mi consoli la tua grazia".
Salmo 119:76