Lettori fissi

sabato 28 luglio 2012

Tutta colpa del caldo

Non ci crederete, ma il mese scorso mi sono letteralmente dimenticata di postare le foto della quinta tappa del sal Mayflower Landing organizzato da Faby.
Una volta terminata ho messo via il lavoro. Mi sono resa conto della mia dimenticanza solo quando ho finito la sesta.
Così, eccole qua tutte e due.


Non chiedetemi come mai la foto successiva è storta. Misteri di Blogger, perchè l'ho scattata in verticale e quando l'ho scelta era dritta, poi, nel momento di caricarla chissà cosa è successo....

Questa è invece la terza tappa del Sal polveroso.
sempre più bello e sempre più colorato.
Ho spiegato ai miei figli il significato di questo ricamo, ma non ascoltano. Mettere il dito nella povere e scriverci il proprio nome è una tentazione a cui non riescono a resistere, e di polvere, abitando in un cortile e avendo le finestre aperte per colpa del caldo afoso che imperversa, ne ho parecchia.
Dovrei avere sempre lo straccio in mano.....

venerdì 27 luglio 2012

Ci siamo....


Una delle mie passioni.
Da coltivare davanti alla Tv crocettando (caldo permettendo).

sabato 14 luglio 2012

Una piacevole serata

Questa settimana i miei figli hanno partecipato ad un campus estivo a Canazei. So, da quel poco che li ho sentiti (erano molto occupati tra attività sportive e corsi di inglese), che si sono divertiti un sacco.

La casa però senza di loro era stranamente silenziosa, niente liti, ma anche niente baci e abbracci. I Lego sono rimasti nelle loro scatole; le Barbie e i pentolini vari pure.
Insomma, un'atmosfera quasi surreale.
Mio marito ed io allora per consolarci, siamo usciti ieri sera e dopo aver mangiato una pizza siamo andati sui Navigli a Milano. L'idea era quella di andare al Libraccio, una grossa libreria che vende libri nuovi ed usati.
Naturalmente abbiamo fatto danni.
Entrata con l'idea di comprare solo "I due gentiluomini di Verona" di Shakespeare, mi sono portata a casa queste due fantastiche commedie per consolarmi del fatto di non aver trovato il libro che cercavo. Che disdetta!
C'è da dire che le ho comprate anche per preservare le copie disponibili al prestito in biblioteca. Mi piacciono talmente tanto che le rileggo spesso e quindi rischiavo proprio di rovinarle.
Molto meglio averne delle proprie!



Giorni fa poi ho rivisto volentieri anche il film "Sogno di una notte di mezza estate"  con Rupert Everett e Michelle Pfeiffer, quanto mi piace!
Nella mia libreria però si può trovare anche questo splendido volume che racchiude tutta, ma proprio tutta l'opera del grandissimo William Shakespeare in lingua originale. Un modo come un altro per leggere le sue opere in inglese e tenersi in allenamento....


E poi ci sono anche altre commedie e tragedie.
Mi piacerebbe comprarle tutte, ma forse poi dovrei acquistare anche una nuova libreria.....


E per finire abbiamo pensato anche ai nostri cuccioli che stasera rientrano.
Un libro di filastrocche per la principessa di casa di casa e un divertentissimo libro sulla matematica per il piccolo grande ometto.
Per settimana prossima siamo a posto!

mercoledì 11 luglio 2012

Un po' di tregua

Finalmente! In questi giorni l'aria si è un pochino rinfrescata e così sono riuscita a prendere in mano le mie amate crocette che iniziavano veramente a mancarmi.
Ho completato la seconda tappa del Sal Polveroso.

A proposito di polvere: con le finestre aperte ne entra un sacco. Ci si potrebbe scrivere anche la Divina Commedia. Naturalmente stare perennemente con lo straccio in mano non serve a niente!
Sigh.



E ieri sera ho iniziato anche un piccolo ricamino per Halloween.
Su un Aida 72 con un Dmc Variation sta prendendo forma......
Non ve lo dico.
Lo vedrete alla fine.



Vi lascio con la speranza che arrivi un po' di pioggia.
I giardini ne hanno veramente bisogno.