Lettori fissi

domenica 22 maggio 2016

Un libro il cui titolo contenga una parola legata ad un mestiere: la ricamatrice di segreti di Kate Alcott


 
Descrizione
 
Oceano Atlantico, 14 aprile 1912. È stata una bugia il biglietto che ha permesso a Tess di salire sulla nave più lussuosa del mondo, diretta in America: stanca di passare le giornate a cucire per pochi spiccioli e dotata di uno straordinario talento come ricamatrice, la ragazza ha trovato il coraggio di avvicinare Lady Lucile Duff Gordon e, mentendo sulla propria identità e sul proprio passato, ha convinto la celebre stilista ad assumerla come cameriera personale. Adesso, davanti a lei, si apre un mondo che sembra uscito da una fiaba: saloni maestosi, tavole imbandite, cabine sfarzose e, soprattutto, sontuosi abiti di velluto cangiante, pizzi raffinati, sete pregiate... Eppure, in quei pochi giorni di viaggio, non sono soltanto la magnificenza e la ricchezza a stupire Tess; ben più sconvolgenti, infatti, sono gli sguardi e le parole di Jim, l'umile mozzo che ha fatto breccia nel suo cuore. Proprio come, di lì a poco, un iceberg farà breccia nell'"inaffondabile" Titanic... New York, 18 aprile 1912. Giunti negli Stati Uniti, i sopravvissuti al naufragio del Titanic vengono accolti come eroi. Presto, però, l'ombra del sospetto oscura proprio la stella di Lady Duff Gordon, accusata da un giornale scandalistico di aver corrotto gli ufficiali di bordo pur di salire su una delle poche scialuppe di salvataggio. E, quando scoprirà chi è la fonte di quella notizia, Tess sarà costretta a una scelta drammatica...
 
Recensione
 
Tess, un'umile cameriera costretta a difendersi ogmi giorno dalle intenzioni poco serie del suo giovane padrone decide di lasciare il suo lavoro "abbastanza sicuro" per correre dietro alla sua aspirazione più grande: quella di diventare un' abilissima sarta. grazie alla sua mamma ha acquisito abilità  e per un colpo di fortuna riesce ad incontrare una stilista famosa e a diventarne la sua domestica: Lucile duff Gordon.
ma Lucile sta partendo per New york, e la ragazza si imbarca con lei sul famosissimo Titanic.
 
E mentre la nave sta andando incontro al suo tragico destino, anche quello di Tess sarà ricco di colpi di scena, grazie soprattutto alla sua datrice di lavoro.
 
Salvatesi entrambe la giovane Tess dovrà fare i conti con la sua arrogante padrona e i  suoi soldi con cui sembra poter manovrare tutte le persone che le stanno intorno.
 
L.  D: Gordon viene dipinta come una donna forte, arrogante e pretenziosa, ma in fatto di forza Tess non è da meno e si ha l'impressione di assistere nel libro ad una continua lotta fra le due.
 
Anche le poche figure masschili sono caratterizzate molto bene. Il marito della stilista  sembra continuamente soccombere di fronte ai capricci e ai colpi di testa della moglie, al contrario gli uomini innamorati di Tess sono forti e ben determinati nelle loro scelte.
 
E' un libro coinvolgente che si legge tutto d'un fiato.
Un libro in cui tra lotte in favore dei diritti delle donnee per la propria sopravvivenza in un mondo fatto di soprusi sarà l'amore degli umili a vincere su tutto.

Nessun commento: