Lettori fissi

martedì 19 novembre 2013

Bologna, 16 novembre 2013: I Raduno delle Crocettine Fuggiasche

Possiamo dire di avercela fatta. Dopo anni di scambi di mail, regali, messaggi,  finalmente ci siamo incontrate.
Sabato a Bologna finalmente posso dire di aver incontrato quasi tutte le mie amiche di... tastiera.
Mancavano purtroppo Manu, Dany e Mena che per vari motivi non hanno potuto raggiungerci.
Abbiamo scelto la città dove abita Ros perchè con il treno era abbastanza semplice da raggiungere.

 
Scese dal treno non abbiamo perso tempo: abbiamo cominciato a chiaccherare, a ridere, felici finalmente di poterci vedere.
.
Abbiamo pranzato in un ristorantino piccolo e confortevole, coccolate dai gestori rimasti affascinati dai nostri lavori. Abbiamo organizzato una lotteria e il mio premio che è andato a Ros era questo piccolo gufetto ricamato su lino con cui ormai ho preso confidenza da un po'.

 
Io invece ho vinto questo splendido Babbo Natale confezionato da Elisa.
E' bellissimo e ora lo sfoggio orgogliosa in casa mia. Penso che resterà appeso fino alla prossima primavera perchè è troppo bello.

 
E poi altri regali, da Cris una matassina con cuoricino e un bellissimo biglietto, della gelatina per doccia da Ros e olio e aceto da Susanna.
L'olio di Susa è buonissimo, deve essere usato con parsimonia altrimenti mi tocca andare da lei a comprarlo (però a pensarci bene non sarebbe una cattiva idea....).

 
E poi, per concludere bene la giornata, abbiamo fatto un salto a Giochi di Filo, un negozio di stoffe e schemi.
La proprietaria ci accolto con gentilezza e professionalità e naturalmente sono uscita con stoffine e uno schema di Halloween di Sara.
Avrei voluto comprare molto di più, ma mi sono trattenuta, altrimenti avrei fatto un sacco di danni al portafoglio.
Peccato però che adesso rimpianga di non averli fatti....
 
 
Uscite dal negozio siamo tornate in stazione perchè purtroppo dovevamo ripartire. E' stato triste lasciarci, ma abbiamo già deciso di ritrovarci l'anno prossimo a Firenze.
Intanto continuiamo a messaggiarci, felici di esserci incontrate.