mercoledì 14 novembre 2012

Lo so che non si fa....

.....ma io l'ho fatto lo stesso! Dopo aver recuperato tutte le tappe del Sal Tiag estive che non avevo ricamato perchè faceva caldo, ho iniziato quella di ottobre, il famosissimo ramo pieno di cambi di colore. Non ho lasciato il lavoro fino a quando non ho terminato la tappa.



Poi però, non sono riuscita a metterlo via. Volevo a tutti i costi vederlo finito e così ho ricamato anche la scritta. 
E' venuto talmente bene che non vedo l'ora di incorniciarlo e di appenderlo in casa.
All'Esw mi hanno preso in giro dicendomi che non si finisce mai un sal prima del tempo, i sal si finiscono rispettando le tappe o dopo le scadenze, ma per me è stato come trovarmi davanti ad una tavoletta di cioccolato: non ho saputo resistere!
Speriamo che Anto non si arrabbi.



E per finire vi mostro cosa mi ha inviato Susanna del gruppo crocettine fuggiasche per il mio compleanno: questa fantastica valigetta.
Il ricamo è di Tralala e contiene un segnalibro da ricamare e un calendarietto che diventa tanti segnalibri una volta trascorsi i mesi.



Grazie di cuore Susanna per il bellissimo pensiero.

martedì 13 novembre 2012

7° Extreme Stitching Weekend Parte II: io c'ero!

Oggi vi mostro i fantastici regali che ho ricevuto all'Extreme.
Roberta mi ha donato un portaritratti in legno, Carmen una calamita blu a forma di Cameo e Anna un portachiavi di stoffa a forma di casetta.


Faby dei gessetti profumati, Arianna degli charms molto carini (su quello rotondo ci sono dei gufetti!) e Donatella un biscotto che meno male  non si può mangiare, altrimenti, dato il suo aspetto invitante, non sarebbe arrivato a casa!


Il righello con custodia, su cui si può leggere la frase "Crocettina per scelta casalinga per necessità" invece mi è stato donato da Roberta e Barbara, il cuore da Pat e Daria e il puntaspilli Broderie Suisse da Rossella.


La caramella di stoffa, che ahimè conteneva degli ottimi cioccolatini (veri questa volta!) mi è stata regalata da Ilaria e Luisa, la candela profumata con il chupa chups da Nicky, il vasetto di marmellata da Serena, i bottoncini da Laura e la scatola di seta bozzolo con le forbicine da Nicky, Pa, Vania e Olga.



Se devo essere sincera non mi aspettavo proprio di festeggiare il Natale in anticipo. Sono state tutte molto gentili.
E poi, che lavori! Uno più bello dell'altro. Tra punto croce e ricamo creativo ho visto delle meraviglie.
Sono tornata a casa con tanta voglia di fare.
Ogni tanto ci vuole qualche incontro per darsi una ricaricata. Ricamare in compagnia è sempre un incentivo a fare di più, infatti ho quasi finito un ricamo di Natale iniziato l'anno scorso che ha rischiato di diventare un ufo perchè fatto sul lino.
Grazie ancora a Valentina e Lara per avermi invitato e grazie anche a Manuela e Giovanni che ci hanno ospitato nella loro locanda. Con la loro gentilezza mi hanno fatto stare proprio bene, per non parlare della loro cucina: ho mangiato talmente tanto e talmente bene che pensavo di essere aumentata di 5 Kg, invece niente. Avrò consumato tante calorie ridendo e crocettando? Se è così bisogna ripetere presto l'esperienza!

lunedì 12 novembre 2012

7° Extreme Stitching Weekend: io c'ero parte I

Ho passato un weekend meraviglioso. Sono stata invitata da Vale e Lara a partecipare al 7° ESW.
Venerdì pomeriggio insieme a Luana, Nicky e Pa ho raggiunto la locanda "I Ciar" a Ceratello in provincia di Bergamo per trascorrere 3 giorni meravigliosi a crocettare e a chiaccherare insieme a tante crocettine provenienti da diverse regioni d'Italia.  Ad accoglierci c'erano le organizzatrici, Valentina e Lara, due ragazze simpatiche e molto gentili che mi hanno fatto sentire subito a mio agio (era la prima volta che partecipavo) e che ci hanno riempito di regali.
In camera abbiamo trovato una lettera di benvenuto e una busta contenente del materiale per realizzare una pochette molto carina a tema: il nostro ESW era dedicato ai dolcetti. Alla sera invece ci hanno fatto trovare una spilla e dei Marshmellow che non potete vedere nella foto perchè li ho mangiati subito!
Ci hanno regalato anche un portachiavi  a forma di Donut e alla lotteria ho vinto un altro portachiavi sempre a forma di dolcetto.
Meno male che non contengono calorie!


Ci hanno donato anche due schemi: uno disegnato da Valentina e uno da Silvia del Telaio Povolaro.
Lo schema di Valentina è dedicato naturalmente ai dolcetti!


Questo quadretto invece era il mio regalo per la lotteria: ognuna di noi doveva preparare qualcosa: io ho fatto incorniciare alcuni dei miei ricami e ho scelto questo.
Insieme al quadro c'erano degli charms, un po' di bottoncini, matassine Dmc e Crescent Colours.
Lo ha vinto Laura.


Io invece mi sono aggiudicata una bellissima scatola confezionata da Barbara al cui interno ho trovato un'agenda e un paio di forbici.
Il ricamo è splendido.


Ho molti altri regali da mostrarvi, ma non so come mai non riesco a caricare le foto. Ci penserò domani.

Gli effetti speciali dell'amore di Angela Iezzi

  Descrizione   Ashley Morgan ha ventiquattro anni, una grande passione per i libri e pensa che il suo futuro sia già scritto: pre...