martedì 4 novembre 2014

Ho letto.....

 
 
 
Atene, IV secolo a.C. È una notte di plenilunio. Il Partenone, che svetta sulla cima dell'Acropoli, è circondato da una luce argentea. In una brulla radura un uomo giace morto accanto a un antico altare. Sul corpo profonde lacerazioni. Un attacco che sembra più opera di una bestia che di un essere umano. Per questo tutta la città punta il dito contro Eurifemo, che da sempre viene accusato di essere un licantropo. C'è solo una persona che è pronta a difenderlo contro tutto e tutti: Apollofane, un mercante di umili origini che ha creato la sua fortuna grazie alle sue capacità e al suo ingegno. Lui sa che è innocente. E finalmente può dare seguito a quella vecchia promessa che unisce i loro destini.
Ma affrontare gli abili avvocati ateniesi per dimostrare che Eurifemo non è il colpevole non è impresa facile. L'unica in grado di aiutarlo è l'etera Filossena, dagli occhi verdi come lo smeraldo più puro. Una delle poche donne di Atene che ha potuto studiare conquistando la sua indipendenza. Saggia e di grande fascino, è una filosofa stimata al pari di un uomo. Le indagini proseguono difficoltose mentre tutta la città è sconvolta per il furto del Tesoro dell'Acropoli. Proprio ora che c'è bisogno di denaro per finanziare il lungo e sanguinoso assedio alla fortezza degli odiati nemici: i macedoni. Nel caos generale, Apollofane e Filossena fanno domande, cercano indizi. Eppure tutto è più pericoloso di quanto immaginassero. Qualcuno vuole metterli a tacere attentando alla loro vita.
Hanno poco tempo per ricostruire l'intricato puzzle. Un puzzle dove nemmeno il più piccolo particolare deve sfuggire. Quando capiscono che la verità può far tremare le fondamenta dell'intera Atene, non possono più fermarsi. L'omicidio dev'essere punito.
Andrea Maggi è un grande appassionato di storia. Morte all'Acropoli è il suo primo romanzo, un giallo storico ambientato nell'antica Grecia. Un esordio entusiasmante. Suspense, tensione, intrigo. Due protagonisti coraggiosi, affascinanti, astuti. E sullo sfondo la mitica Atene antica, le sue divinità, i suoi traffici, le sue piazze, la sua sete di vendetta. Il thriller incontra la storia, la letteratura ha scoperto un nuovo talento.

«Un ululato squarciò il silenzio della notte. Sulla cima dell'Acropoli, le due sentinelle che sonnecchiavano di guardia al Partenone trasalirono. Il cielo era avaro di stelle. La luna piena irradiava tutta Atene con il suo pallido chiarore. Una raffica di vento mulinò all'interno della sacra cinta muraria. Un fischio sinistro echeggiò rabbioso tra le colonne del tempio. I due si scambiarono un'occhiata carica di terrore. Sapevano che il loro dovere era vegliare sul tempio di Atena. Ma Phobos, il dio della paura, si insinuò nei loro animi.»
 
Dal sito della casa editrice Garzanti.

venerdì 31 ottobre 2014

Felice Halloween

 
Un sacchetto portacavi confezionato con un pezzo di stoffa di Halloween avanzata da altri lavori
nasconde alle sue spalle.....
 
 
 
...una simpatica streghetta intenta a fare magie e a preparare pozioni.
Zucche, fantasmi e un simpatico gufo le fanno compagnia.
E' quasi tutto pronto per festeggiare la notte delle streghe.
 
Lo schema si chiama Hi! Booh! ed è della Mercerie de la Gargouille.
I loro schemi mi piacciono molto. Sono semplici, ma molto piacevoli da ricamare.
 
Felice Halloween a tutte.
 


mercoledì 29 ottobre 2014

Ho letto....

Un libro fantastico, divertente e scritto molto bene.
Un'avventura incredibile a bordo di un letto...
Libro giusto per aspettare la festa  di Halloween.
Ve lo consiglio.
 
 
 
Per Carey, Charles e Paul si prospetta un'estate ben noiosa, mandati a stare da una vecchia zia che non sorride molto, con una domestica anziana e severa in una casa enorme, dal giardino senza fiori. Ecco perché i giorni passano lentissimi, tutti uguali l'uno all'altro! Ma il giorno in cui Miss Price cade dalla scopa, per i tre ragazzi comincia la più incredibile delle avventure. La loro vicina di casa, infatti, è nientemeno che un'apprendista strega, anche se i suoi incantesimi non sempre funzionano come vorrebbe. Tra la matura signorina e i piccoli vicini si stabilisce subito una grande amicizia, e sarà grazie al pomo di ottone di un letto, stregato da Miss Price, che i quattro faranno i più straordinari viaggi nel tempo e nello spazio. E chissà che, viaggiando viaggiando, l'incerta e titubante strega non finisca per trovare nientemeno che l'amore... L'avventura che chiunque vorrebbe aver vissuto in un romanzo che, grazie anche al celebre film Disney con Angela Lansbury, ha lasciato un segno indelebile in generazioni di ragazzi. Età di lettura: da 8 anni.
                                                                         (da Ibs)


sabato 25 ottobre 2014

Nuovi acquisti

 
 
Non ho restistito a queste bellissime stoffe tinte a mano da Francesca Cuoreditela e come le ho viste le ho ordinate.
Ho acquistato tre pezze di Capricci Luccichini in cotone e  una fantastica pezza di lino rosa.
Già che c'ero poi, ho preso anche il kit casetta di Natale e Francesca mi ha regalato un bel pezzo di lino con una trama abbastanza grande per i miei occhi, scelta apposta per me dopo che ho chiesto di essere abbattuta se optavo ancora per tele da ricamo con trame molto piccole.
Se cliccate sul suo nome potete visitare il suo blog e vedere quante cose belle realizza con le sue manine.
 
 
Sto già pensando a come utilizzarle.

venerdì 17 ottobre 2014

Ricominciamo da qui

E già, ricominciamo da un nuovo lavoro. 
Sono mesi che ormai il mio blogghino giace abbandonato. Non che sia stata con le mani in mano, ho iniziato parecchi lavori, finito qualche UFO, portato avanti altri ricami, ma mancava la voglia di aggiornare queste pagine. Sono stata anche sul punto di chiuderlo, ma non ci sono mai riuscita, così oggi ho deciso di riprenderlo in mano partendo da una nuova avventura iniziata su Facebook.
Una mia amica ha lanciato l'idea di realizzare una coperta un po' particolare,
Una coperta con figure del patchwork , non fatte di stoffa, ma lavorate all'uncinetto. 
La nuova avventura si chiama "quilt crochet together" e la prima figura da realizzare e' una stella.
Per la mia coperta ho scelto una gamma di azzurri  di rosa. Lo sfondo invece è bianco.
Qualche mattonella e' già pronta, come potete vedere dalle foto e nel weekend spero di finire la prima stella.
poi dovrò farne altre tre.

 
                   
Queste sono alcune mattonelle che ho già fatto, parte del centro della stella e una punta.
cambiare continuamente colore non è facile, anche perché con tutte le codine da saldare lavorare è un'impresa, ma mi piace molto come sta venendo.

 

Speriamo bene!

domenica 11 maggio 2014

Firenze, 10 maggio 2014: II Raduno delle Crocettine Fuggiasche

E all'ombra dei fantastici monumenti di Firenza ci siamo ritrovate ancora una volta.
È stato bellissimo, chiacchiere, abbracci,coccole ricamose hanno fatto da cornice ad una giornata splendida. È come se non ci fossimo mai lasciate. 
Naturalmente al nostro incontro non poteva mancare la consueta lotteria. Per l'occasione avevo preparato due ricamini primaverili, confezionati poi in maniera diversa che sono adatica Susanna.



Io invece ho ricevuto questo bellissimo pennellino da Maria. Già appeso in casa mia dove tutti possono ammirarlo.

Ma i regali non sono finiti con il premio della lotteria. Sono arrivati segnalibri, matassine, caramelle e avvolgi filo,stoffe e citrouille, saponette....mi sembrava Natale.

E anche cose mangerecce: i gestori del ristorante in cui abbiamo abbiamo mangiato ci hanno regalato una bottiglia di vino mentre Susanna ci ha portato un vasetto di carciofini a testa preparati da lei.

Senza visitare negozi crocettosi sono riuscita comunque a spendere, perché da Daniela e Cristina mi sono fatta portare stoffa e riviste.


E per l'occasione abbiamo dato a Cristina i regali per la sua fantastica mamma, un centro tavola con cuori Parolin confezionato da Elisa (io però non ho ricamato i cuori perché se dovevano aspettare me per confezionarla stavano fresche, adoro Parolin ma non ne finisco uno),

 E un quadretto gufoso ricamato da me.

 Ma per me le sorprese non sono finite. Arrivati a casa mio marito e i miei turbolento figli mi hanno fatto trovare un nuovo e reader (l'altro ogni tanto scende in sciopero) e un ciondolo bellissimo a forma di gufo).
È stata decisamente una giornata fortunata!

martedì 11 marzo 2014

Ancora matassine

Non ho resistito. E ho ceduto alla tentazione. Dopo aver visto le foto sul suo blog ho mandato un messaggio a Tiziana e ho acquistato un po' delle sue splendide matassine. I colori sono fantastici. 
Mi ha regalato anche dei bellissimi bottoncini. 
Adesso devo mettermi al lavoro!

venerdì 28 febbraio 2014

Gufi

 
Con la piccoletta di famiglia ho realizzato questi simpatici gufetti in stoffa da regalare per Natale alle sue maestre. Ormai è in quinta e sta imparando, sotto la mia supervisione, a cucire e a confezionare piccoli e semplici lavoretti.
Un modo come un altro per trascorrere i freddi e piovosi pomeriggi di questo stranissimo inverno.
 



domenica 23 febbraio 2014

Dipendenza......

Ne avevo già, alcune regalate, alcune acquistate.....

Ma un'amica, Roberta, va a Vicenza. Perché non approfittarne mi sono detta?


E adesso la mia collezione di matassine Romy creations è aumentata! 

venerdì 21 febbraio 2014

Quanto tempo.

Ebbene si, ne è passato davvero tanto dall'ultimo post, ma non sono stata con le mani in mano.
Ultimamente sono stata un po' indaffarata. Sto partecipando a dei sal meravigliosi con crocettine davvero simpatiche e poi mi sono dedicata anche a i miei UFO. Come potete vedere ne ho in giro parecchi e vorrei finire qualcosa.
Oggi vi mostrò il mio Riss in rosso finalmente incorniciato. Sono contenta del risultato, la mia corniciaia ha saputo consigliarmi la cornice giusta.


E queste invece sono le prime due tappe del sal Sheep Virtues di Sara.
Abbiamo formato su Fb un bel gruppo ricamoso e ci stiamo divertendo molto. Una cosa devo dirla però, queste pecorelle dall'aria innocente sono tremende da ricamare. Le cornicette poi....
Hope e'stata abbastanza semplice da ricamare,  ma Love non so quante volte l'ho sbagliata.
Prossimamente posterò altre foto. Per oggi è tutto.


Gli effetti speciali dell'amore di Angela Iezzi

  Descrizione   Ashley Morgan ha ventiquattro anni, una grande passione per i libri e pensa che il suo futuro sia già scritto: pre...