sabato 27 febbraio 2010

Con tutto il cuore

Sono arrivata a circa la metà del mio cuore Parolin. Conto di mettere le ultime crocette a questo cuore per la fine di Aprile, termine della mia prima parte di questo quasi sal. Non è stato molto semplice crocettare i rametti e lavorare sul lino (sono le mie prime volte, quindi vi lascio immaginare che fatica), ma sono soddisfatta del lavoro che ho fatto fino a oggi.

7 commenti:

Terry punto e a croce!!! ha detto...

Ciao Lauretta, è venuto benissimo, ma brava, quindi tu riesci a lavorare su lino, io proprio non ci acchiappo , non mi viene, le crocette sono tutte imperfette. Ho ritirato da casaacenina due tele di lino bellissime e sono in fondo al mio cassetto. Peccato!Un bacio a te e ai tuoi figli.

Marm ha detto...

Vedrai che sarà sempre meglio. Bello, bello.
Buona domenica. Donatella

pat ha detto...

ma quanto mi piace questo ricamo
Complimenti davvero
ciao pat

Nora ha detto...

Ciao cara questo cuore è stupendo già ora che non è finito, e ti assicuro che stai facendo un lavoro bellissimo.
Baci
Eleonora

connie ha detto...

La cosa bella di Parolin è proprio questa,non credo sia solo una mia impressione,sono schemi abbastanza complicati da seguire e realizzare senza errori...ma una volta finiti ti riempiono di orgolgio perchè sono bellissimi....come a dire che il gioco vale ben la candela!Un bacio grande

Simmy ha detto...

Grazie Laura per la tua visita e per il tuo commento... i complimenti fanno sempre piacere!!^_^ Anche il tuo blog è carinissimoooo!!!
Verrò a trovarti spesso!!!
Simona

La Comtesse ha detto...

Parolin è sempre POESIA! Bello il tuo blog e le tue idee.
Passa a trovarmi se ti va...
Ciao!
Loredana

Gli effetti speciali dell'amore di Angela Iezzi

  Descrizione   Ashley Morgan ha ventiquattro anni, una grande passione per i libri e pensa che il suo futuro sia già scritto: pre...