venerdì 31 dicembre 2010

31 dicembre 2010



E con questa bellissima immagine colgo l'occasione per augurare buon anno a tutte le persone che passano dalle mie parti.
Mi auguro che sia un anno pieno di creatività e crocette per tutti, ma sopprattutto un anno felice e sereno.
A presto.

giovedì 30 dicembre 2010

E siamo alla fine!

E già, guardate un po' il vanitosetto con chi si è fatto fotografare, per l'ultima foto dell'anno ha scelto nientemeno che la compagnia degli angioletti del mio albero. Non so ancora cosa ne farò del contenuto, avevo in mente un cuscinetto, o una pallina di Natale, ma tra vari lavori da finire e impegni prenatalizi non sono riuscita a fare niente, vorrà dire che metterò il contenuto da un'altra parte e poi ci penserò più avanti.
Ho già aderito al sal fili dell'anno prossimo, per cui devo svuotare per forza il vasetto.



Per me è finita anche l'avventura del sal LHN. Questa è la quinta piastrella.
Ho deciso di non fare la sesta perchè sia il disegno che i colori non mi convincono più di tanto, e se qualcosa non va... per me non va!




Sono contenta di aver partecipato a queste iniziative. Mi hanno permesso di conoscere tante persone meravigliose e a tutte loro vanno i miei migliori auguri di buon anno, speriamo che il 2011 sia per tutte pieno zeppo di crocette e felicità.

mercoledì 29 dicembre 2010

Gruppo di lettura: Cime Tempestose parte prima


Commento ai capitoli 1-9


E' un libro piuttosto lugubre: già l'inizio ci fa presagire la serie di tristi eventi raccontati in quest'opera. Il protagonista maschile è ardente e passionale, bersaglio delle cattiverie di un folle, Hinley, che arriva a mettere a repentaglio anche la vita del proprio figlio. Cathy, con il suo egoismo, e Linton, con la sua stupidità, non suscitano in me emozioni particolari. l'amore tra Cathy e Heathcliff non è per niente romantico, ma piuttosto distruttivo, da incubo.
Chi, leggendo per la prima volta il libro, si aspetta una storia d'amore romantica, rimane immediatamente deluso perchè tutto il libro, per me, è concentrato nelle prime pagine, nei pensieri di Lockwood: "quest'uomo deve amare e odiare di nascosto; e deve considerare come una specie di impertinenza che il suo amore o il suo odio gli siano resi..." (sta parlando del personaggio maschile, Heathcliff), e nel colloquio di Cathy con l'unica figura simpatica di questi 9 capitoli, Nelly: la ragazza afferma di voler sposare un uomo che non ama, Linton, per salvare l'uomo che ama, Heathcliff.
Sinceramente i personaggi di questo libro mi sembrano tutti un po’ fuori di testa!

martedì 28 dicembre 2010

Sunshine Award

Giorni fa ho ricevuto questo premio da ben due blogghine che ringrazio tantissimo.
Dovrei scegliere 12 persone a cui passarlo, ma molte lo hanno già ricevuto e per non fare torto a nessuno la lascio a disposizione di tutte le blogghine che mi fanno compagnia ogni giorno.
Accomodatevi pure!

giovedì 23 dicembre 2010

Auguri

Tu che ne dici Signore, se in questo Natale faccio un bell'albero dentro il mio cuore e ci attacco, invece dei regali, i nomi di tutti i miei amici?
Gli amici lontani e vicini.
Quelli vecchi e quelli nuovi.
Quelli che vedo tutti i giorni e quelli che vedo poco.
Quelli che ricordo sempre e quelli che, a volte, restano dimenticati.
Quelli costanti e quelli intermittenti.
Quelli delle ore difficili e quelli delle ore allegre.
Quelli che, senza volerlo, mi hanno fatto soffrire.
Quelli che conosco bene
e quelli che conosco poco.
I miei amici semplici e i miei amici importanti.
Una albero con radici molto profonde perchè i loro nomi non escano mai dal mio cuore.
Un albero dai rami molto grandi,
perchè nuovi nomi venuti da tutto il mondo si uniscano ai già esistenti.
E in cima all'albero voglio metterci il tuo nome, Gesù,
perchè tu sei l'amico più grande che rende vera la mia vita.
Amen



Auguro a tutte le persone che passano di qua un felice Natale
e un buon 2011

martedì 21 dicembre 2010

Ho letto....

E' stato allora che ho deciso
di ordinare una pizza gigante
e di rileggere "Orgoglio e pregiudizio".
Mi sarei curata con grassi, carboidrati e Jane Austen, la mia droga preferita,
la mia fedele compagna in ogni delusione
amorosa, ogni dispiacere, ogni crisi.
Gli uomini vanno e vengono,
ma Jane Austen c'è sempre.
In salute e in malattia,
in ricchezza e povertà,
fin che morte non ci separi.


Libro leggerino con un finale forse un po' troppo affrettato, piacevole però.
Certo che addormentarsi e risvegliarsi nell'epoca di Jane Austen in una casa e in corpo toltalmente diverso....
Non so se mi farebbe piacere!


E adesso mi aspetta
Cime tempestose.


Questo si che è un libro fa-vo-lo-so!

venerdì 17 dicembre 2010

E finalmente....

Finalmente ho finito gli ultimi addobbi di Natale:
Un piccolo cuscinetto per l'angolo natalizio nel mio studio....

Woodland snowfall
Little House of Needlework
Christmas Ornaments 2004

Un pannellino DMC con ricamo in rosso

Schema di Ricamare ottobre 2010.

Con questi due lavori termina per me l'iniziativa Salpin 2010.
Il pannellino invece è la mia prima tappa del Sal Ricamabili di Vale.

martedì 14 dicembre 2010

Sorpresa!

Oggi, con mio enorme stupore, ho trovato una bella busta ciciottosa nella cassetta della posta: un dono splendido inviatomi da Pat di pezzetti di pezza, eccolo qua, appeso al mio albero di Natale.

Un bel fiocco con un bottone al centro su cui Pat ha ricamato la mia iniziale, tutto handmade.
Grazie per la bellissima sorpresa Pat!

martedì 7 dicembre 2010

Swap di Natale...per me

In una giornata grigia e piovosa è arrivato un raggio di sole a scaldarmi il cuore....
Un bellissimo dono dalla mia abbinata per lo swap natalizio organizzato all'interno del gruppo "Crocettine fuggiasche".

Ecco cosa mi ha inviato Donatella di "I ricami di Marmotta":

Un bellissimo grembiule delle telerie Fratelli Graziano, un chiudipacco fantastico a forma di cuore con un fiocchetto ricamato sul lino dalle sue manine d'oro, che invidia: il punto festone è perfettissimo (si può dire?), io non sono mai riuscita a farlo, matassine, una matita, piccole renne rosse e una cartolina con lo schema Rouge du Rhin che ha usato per ricamare a punto croce il grembiule.

Che dire... GRAZIE DONATELLA!

lunedì 6 dicembre 2010

Sal Ricamabili: partenza (per me)

Curiosando qua e la nei blog altrui ho scoperto questo sal molto particolare di Vale e mi sono detta: perchè no?
Anch'io negli anni ho accumulato una marea di ricamabili: tovagliette, bavagline, asciugamani e asciugapiatti...
L'ultimo in ordine di tempo è questo pannellino con l'asciugapiatti coordinato apparsi su Ricamare di ottobre.
Come al solito non ho resistito e li ho acquistati, ma questa volta non ho intenzione di metterli in una scatola a languire, almeno il pannello lo devo ricamare per questo Natale, quindi oggi si inizia.
Intanto ringrazio Vale per l'ottima idea che ha avuto, partecipare al suo sal sarà molto utile per svuotare varie scatole.

giovedì 2 dicembre 2010

Aspettando il Natale

Con grande gioia ho saputo che la mia abbinata dello swap Natale organizzato dal gruppo Crocettine Fuggiasche ha ricevuto il mio pacchetto.
Sono sempre in agitazione quando ne spedisco uno, temo sempre infatti che si rovini o, ancora peggio, che vada perso.
Questo è quello che ho inviato:


Un cuscinetto natalizio realizzato con un free della Blue Ribbon Designs,

un sacchettino con delle essenze profumate, un blocchetto e dei tovaglioli di carta di Natale.
E a proposito del Natale voglio segnalarvi questo bellissimo libricino che ho trovato nella biblioteca della mia città.
E' una storia dolcissima che io e i miei figli abbiamo letto e riletto in questi giorni. La sua particolarità è quella di avere dei disegni stupendi. So che questo autore ha scritto e disegnato altri libri. Spero di riuscirli a trovare tutti.

La protagonista di questa storia è Tilda Semedimela. Tilda è una dolcissima topina bianca. Le piace molto cantare e per questo segue sempre le prove del coro della sua parrocchia. E' molto felice perchè sta arrivando il Natale, ma ahimè, alla vigilia i coristi si prendono tutti un bruttissimo raffreddore e per questo motivo non poossono cantare alla messa di mezzanotte. Tilda allora si ricorda di un'antica leggenda e....... con l'aiuto dei suoi amici la parrocchia avrà un coro speciale!


L'autore si chiama Andreas H. Schmachtl.

Gli effetti speciali dell'amore di Angela Iezzi

  Descrizione   Ashley Morgan ha ventiquattro anni, una grande passione per i libri e pensa che il suo futuro sia già scritto: pre...