Lettori fissi

sabato 28 luglio 2012

Tutta colpa del caldo

Non ci crederete, ma il mese scorso mi sono letteralmente dimenticata di postare le foto della quinta tappa del sal Mayflower Landing organizzato da Faby.
Una volta terminata ho messo via il lavoro. Mi sono resa conto della mia dimenticanza solo quando ho finito la sesta.
Così, eccole qua tutte e due.


Non chiedetemi come mai la foto successiva è storta. Misteri di Blogger, perchè l'ho scattata in verticale e quando l'ho scelta era dritta, poi, nel momento di caricarla chissà cosa è successo....

Questa è invece la terza tappa del Sal polveroso.
sempre più bello e sempre più colorato.
Ho spiegato ai miei figli il significato di questo ricamo, ma non ascoltano. Mettere il dito nella povere e scriverci il proprio nome è una tentazione a cui non riescono a resistere, e di polvere, abitando in un cortile e avendo le finestre aperte per colpa del caldo afoso che imperversa, ne ho parecchia.
Dovrei avere sempre lo straccio in mano.....

8 commenti:

Berkana ha detto...

Capita, con questo caldo passa tutto in secondo piano........anch'io ho abbandonato le crocette per il crochet, meno impegnativo con l'afa che fa!
Ciao
Berk

Faby ha detto...

E' bellissimo Laura...e pazienza se è storto...un bacio Faby

Susanna ha detto...

Si, si... diamo la colpa al caldo se posti le foto a testa in giù Laura :)
Ma che bei lavori, bravissima!
Susanna

cri66 ha detto...

Bellissimi e anche se ti dimentichi le foto, l'importante è che vai avanti a xxxx :o)
Baci
cri

Nurdan ha detto...

Hello Laura,

Just found your lovely blog and became your follower :)

You have beautiful cross-stitch works which I liked very much!Beautiful stitching indeed!

Greetings from Istanbul

Elena ha detto...

la frase del sal polveroso è davvero bellissima! :D
Baci Baci

Niky ha detto...

Ciao Laura,
molto bello il tuo Sal!Chissà mai che lo inizi anche io prossimamente...
Niky

Niky ha detto...

Ciao Laura,
molto bello il tuo Sal!Chissà mai che lo inizi anche io prossimamente...
Niky